19|10|2020
Zucca, la protagonista della stagione autunnale

La zucca Butternut o Violina liscia, la mantovana, la Marina di Chioggia, la Trombetta di Albenga, la  Moscata di Provenza o zucca di Cenerentola, la Patisson, la Lunga di Napoli… Pensate che esistono oltre 500 varietà di zucca, diverse per forma, colore e sapore!

 

Un alimento dalle molte proprietà nutritive, un ortaggio del quale “non si butta via niente”, che ha ricoperto un ruolo fondamentale nella storia dell’alimentazione come cibo base per i poveri, tanto da guadagnarsi l’appellativo di “maiale dei poveri” perché poco costoso, ma comunque ricco di gusto e adatto per realizzare pietanze di ogni genere.

Un frutto consumato e apprezzato in tutte le culture da millenni, che viene utilizzato in tutte le sue parti: i fiori di zucca pastellati e fritti sono deliziosi, i semi, essiccati e salati, sono perfetti come snack spezza-fame e nelle insalate, oltre ad essere usati in ambito erboristico, fitoterapico e cosmetico, la polpa si presta a mille ricette diverse e le bucce, già nell’antichità impiegate per realizzare piatti, vasi e contenitori, sono ottime da cuocere all’interno di zuppe e se vengono aggiunte nelle confetture sono capaci di donare un tocco in più di gusto e di cremosità.

 

Come ci insegna il racconto di Cenerentola e della zucca trasformata in carrozza, questo ortaggio ha ispirato da sempre la fantasia dell’uomo ed è il protagonista di molte storie che vanno dalla mitologia alla favola. All’interno dei miti, questo frutto è legato all’acqua come simbolo di fertilità, nascita,  salvezza e rinnovamento. Non solo: è stata molto celebrato anche nella pittura e nella letteratura moderna!

La zucca è ricca di vitamina A, C ed E, di magnesio, ferro, potassio e zinco, è povera di calorie, ma naturalmente ricca di fibre e  con numerose proprietà benefiche per la nostra salute. Contrasta l’invecchiamento della pelle, rafforza le prestazioni cognitive,  è un potente antiossidante e antinfiammatorio, ha una spiccata azione diuretica e calmante ed è un alleato indiscusso per il cuore.

 

In cucina questo ortaggio è un elemento molto versatile: ottimo per antipasti e primi piatti come zuppe, gnocchi e risotti, è un ripieno eccezionale per i tortelli, può essere mangiata come contorno e si presta anche come ingrediente per i dolci.

Hai già assaggiato le nostre deliziose creazioni con la zucca? Muffin, pane, zucchette dolci…vieni a provarle nei nostri punti vendita a Conegliano, Mareno di Piave e Santa Maria di Feletto!