11|10|2021
La guida per realizzare l’aperitivo perfetto a casa

La giusta compagnia di amici, un buon cocktail, qualche stuzzichino invitante…e l’aperitivo è fatto!
Questa abitudine radicatissima nelle nostre vite è diventata ormai a tutti gli effetti parte integrante della nostra quotidianità, un momento irrinunciabile di relax e di svago da passare insieme agli amici, un’occasione di ritrovo sociale e di grande convivialità.

 

Le origini della bevanda “che apre”

 

Ma come nasce questo vero e proprio rito dell’aperitivo? L’etimologia del termine deriva dal latino “aperitivus” e significa “che apre”. Secondo alcuni, per risalire all’origine di questa bevanda bisogna andare indietro nel tempo fino all’epoca del medico greco Ippocrate, padre della medicina, che, per alleviare i disturbi di inappetenza, dava da bere ai suoi pazienti una bevanda aromatizzata di sua invenzione che prese il nome di “vinum hippocratum”.
Di secolo in secolo la ricetta venne tramandata e riadattata, finché nel Medioevo la farmacologia erboristica comprese che a stimolare il senso della fame non erano tanto i particolari ingredienti utilizzati per la preparazione, ma il sapore amaro che rilasciavano.

 

 

 

 

Una tradizione tutta italiana

 

La storia dell’aperitivo non più come cura ma come momento sociale di condivisione inizia a Torino nel 1786. In quegli anni, infatti, Antonio Benedetto Carpano, gestore di una piccola bottega di liquori, inventa la bevanda aperitivo per antonomasia: il Vermouth, un vino aromatizzato con china.
Sempre in Piemonte, poco tempo dopo, i produttori di vino Martini e Rossi creano il Martini Bianco e, sull’onda del successo dell’aperitivo, a Milano nascono l’Amaro Ramazzotti, ricavato dalla macerazione e infusione nell’alcol di ben 33 fra erbe, spezie e radici provenienti da tutto il mondo, e il Bitter Campari, l’elisir rosso tanto amato in tutta Italia.

 

 

 

 

Come realizzare l’aperitivo perfetto a casa

 

Perché non ospitare a casa questo momento di svago e convivialità? Oltre a evitare luoghi troppo affollati, potrete scegliere così di preparare i cocktail e gli stuzzichini che più preferite nell’intimità e nel calore delle vostre mura domestiche.

Vediamo insieme alcuni step fondamentali per realizzare l’aperitivo perfetto direttamente a casa tua!

 

1. Salotto, terrazzo, cucina, giardino…scegli la location più adatta, personalizza gli spazi e cura con attenzione l’aspetto della tavola.

 

2. Ricrea un’atmosfera rilassante, allegra e accogliente con la giusta playlist, una colonna sonora da tenere come sottofondo e accompagnamento della serata.

 

 

 

 

3. Pizze, grissini, brioche salate, tramezzini, focacce…per il buffet scegli cibi molto easy, finger food e stuzzichini pratici da mangiare. Da noi trovi sempre tutti gli ingredienti immancabili per un aperitivo con i fiocchi: una vasta selezione di snack salati e di stuzzichini per tutte le occasioni, pronti a soddisfare ogni gusto e palato. Perfetti per qualsiasi stagione, sono l’accompagnamento ideale per un buon Prosecco, dello spritz o una birra fresca.

 

4. Ultimo, ma non per importanza: prepara un buon assortimento di vini, birre, cocktail e bevande analcoliche per accontentare le preferenze di tutti i tuoi ospiti e non lasciarli a bocca asciutta!